dettagliodettagliodettagliodettagliodettagliodettagliodettaglio

Installazione a Berlino (marzo 2008)

Lavorando a Casa Baladin ho avuto la fortuna di conoscere Noris Lazzarini, una brillante fotografa che fa foto con la tecnica del foro stenopeico e si muove in camper, attrezzato da camera oscura.

Lei aveva ricevuto un'invito per esporre a Berlino, presso la Galleria Karlshorst, dall'Istituto Italiano di Cultura, che organizzava una mostra con tre fotografi stenopeici: oltre a Noris: Paolo Beltramini, Pierluigi Manzone. Il fascino della lentezza, era il titolo del progetto. Noris ha pensato bene di tirarmi in mezzo e coś con lei abbiamo realizzato questa installazione: la sala era completamente buia, alle pareti erano appese delle scatole in metallo con sul fondo le foto stenopeiche di Noris, e davanti alla foto c'era una sagomina di rame disegnata e intagliata da me. Un piccolo led davanti alla sagoma ne proiettava l'ombra sulla foto, e le ombre della sagoma si mescolavano alle ombre della foto. Abbiamo ricreato una sorta di piccolo teatrino d'ombre.

Il titolo di questa installazione era "vivir es dejarse atraversar el corazon", con tema la Colombia, visto che Noris la conosce bene e ci ha viaggiato parecchio, e tutte le foto erano state fatte là.

top